Linux

QGIS DESKTOP

#aggiornare la lista dei server della distribuzione
sudo apt update

#aggiornare tutti i pacchetti della distribuzione
sudo apt dist-upgrade

#aggiunge il server per installare qgis
add-apt-repository http://qgis.org/debian

#aggiunge i certificati sicurezza server qgis
sudo apt-key adv - -keyserver keyserver.ubuntu.com - -recv-key 3FF5FFCAD71472C4

#aggiornare la lista dei server della distribuzione
sudo apt-get update

#installa qgis
sudo apt-get install qgis python-qgis qgis-plugin-grass

QGIS SERVER

Qgis server può essere installato sia in un ambiente desktop, oppure in un server senza ambiente grafico come debian o ubuntu server. Nel secondo caso è necessario seguire la precedente procedura per aggiornare i repository e invece di installare qgis desktop, installare solo qgis server su un guest virtualbox.

#Configura il tuo sistema per compilare i moduli del kernel
apt-get install build-essential module-assistant

m-a prepare

Clicca su installa Guest Addition dal menù device del guest virtualbox, ed installa VBoxLinuxAdditions

sh /mnt/cdrom/VBoxLinuxAdditions.run

Segui le istruzioni a schermo.

#aggiunge il server per installare qgis
add-apt-repository http://qgis.org/debian

#aggiunge certificati sicurezza server qgis
sudo apt-key adv - -keyserver keyserver.ubuntu.com - -recv-key 3FF5FFCAD71472C4

#aggiornare la lista dei server della distribuzione
sudo apt-get update

sudo apt-get install qgis-server libapache2-mod-fcgid

(installa qgis-server e tutte le dipendenze)

#abilitare il modulo FastCGI

a2enmod fcgid

a2enconf serve-cgi-bin

#editare il file /etc/apache2/sites-available/000-default.conf, aggiungendo le seguenti righe:

sudo nano /etc/apache2/sites-available/000-default.conf

ScriptAlias /cgi-bin/ /usr/lib/cgi-bin/
<Directory "/usr/lib/cgi-bin/">
Options ExecCGI FollowSymLinks
Require all granted
AddHandler fcgid-script .fcgi
</Directory>

sudo service apache2 restart

Appunti per Apt-cacher

#aprire con un editor un file di configurazione per l'installazioni
nano /etc/apt/apt.conf.d/02proxy

#aggiungere dentro il file aperto la seguente stringa e dopo premere ctrl+x
Acquire::http { Proxy "http://192.168.0.62:3142"; };

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License