Aggiungere Un Layer Osm

OpenStreetMap è un progetto collaborativo per la creazione ex novo di un database cartografico mondiale. E' basato sul modello wiki, quindi chiunque può dare il proprio contributo disegnando strade, edifici etc, e può trarne beneficio scaricando una cartografia con formato e licenza libera. Mentre il download è libero, per l'inserimento di dati è necessaria una breve registrazione sul portale OpenStreetMap

a_osm_qgis.jpg

Prima di iniziare ad inserire dati è necessario conoscere le norme che regolano l'intera comunità mondiale, che ad oggi supera i 2.000.000 di utenti. Per far questo è consigliabile consultare il portale della comunità italiana ed iscriversi alla mailing-list.

b_osm_qgis.jpg

Nonostante OpenStreetMap non certifichi le sue mappe in modo da essere utilizzate in tutti i campi professionali, la comunità ha raggiunto un tale grado di quantità e qualità delle sue cartografie da essere paragonabile se non in molti casi superiore a quelle commerciali come google map e bing. Altra cosa fondamentale è inoltre la reattività quasi immediata con cui grazie ai molti utenti sul territorio le mappe vengono aggiornate, tante che ormai nei casi di calamità ambientali vengono usate queste carte da parte dei soccorsi. Infine non avendo scopo di lucro OpenStreetMap non si concentra solamente sulle aree più redditizie ma su tutto il globo. per capire questo basta consultare il sito Map Compare.

c_osm_qgis.jpg

é possibile utilizzare le informazioni di OpenStreetMap direttamente da Qgis. Esistono vari strumenti sia di editing e che di consultazione e download dei dati. In questa sezione vedremo un esempio di come cercare e scaricare dei dati geografici su un area della quale non abbiamo possibilità di reperirne in altro modo o comunque in tempi stretti.
Sarà necessario installare dei plugin, di seguito se ne riportano :
Quick finder, per trovare l'area interessata e centrare la vista su di essa.
OSMDownloader per scaricare i dati dell'area da OpenStreetMap sul nostro pc.
Openlayer plugin per caricare come layer di sfondo un immagine raster come le foto aeree di google o la carta gia vestita e renderizzata di OpenStreetMap.

01_osm.jpg

Scrivere nella casella di testo di Quick finder il toponimo del luogo che cerchiamo e selezioniamo quello giusto.

02_osm.jpg

Con il plugin OSMDownloader disegniamo un rettangolo intorno al cerchio giallo che segnala il centro del toponimo cercato.

03_osm.jpg

Salviamo il file .osm sul nostro pc e cartichiamo su qgis, si apriranno i dati vettoriali puntuali, lineari e poligonali dell'area interessata dal rettangolo che abbiamo disegnato.

04_osm.jpg

Dal menù WEB di qgis, in alto a destra è possibile scaricare gli strati di OpenStreetMap, Google, Yahoo ed altri da usare come sfondo alle nostre tavole. La stessa operazione è possibile farla dalla finestra openlayer overview attivabile sempre dal menù WEB. Gli stati funzionano solo se è presente una connessione internet e una volta scaricati cambieranno il sistema di riferimento del progetto da quello attuale (per osm viene utilizzato il WGS84 EPSG 4326) a WGS84 Pseudo Mercatore EPSG 3857 con riproiezione al volo.

05_osm.jpg
Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License